Colorismo

Partendo dalla strumentalizzazione coloniale del colorismo, e passando per i cosmetici, il cinema e il femminismo, arriviamo a capire le implicazioni di genere e di classe del colorismo moderno.
https://www.sullarazza.it/wp-content/uploads/2021/02/26-02-21-cover-sito-1280x1280.jpg

Di Nadeesha Uyangoda, Nathasha Fernando e Maria Catena Mancuso.

Powered by Juventus

Colorism secondo la Merriam-Webster significa “pregiudizio o discriminazione che favorisce le persone con una carnagione più chiara. Secondo la Treccani è invece “La ricerca del colore in arte, sia nella pittura sia nelle opere letterarie e in musica”.

Partendo dalla strumentalizzazione coloniale del colorismo, e passando per i cosmetici, il cinema e il femminismo, arriviamo a capire le implicazioni di genere e di classe del colorismo moderno.

Citazioni lette da Mike Calandra Achode. Illustrazioni di Valeria Weerasinghe. Musiche e postproduzione di Francesco Fusaro.

[Note]

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

https://www.sullarazza.it/wp-content/uploads/2021/01/powered.png
https://www.sullarazza.it/wp-content/uploads/2020/11/logo-undermedia.png
https://www.sullarazza.it/wp-content/uploads/2020/11/logo-undermedia.png

SULLA RAZZA
UNDERMEDIA VAT ID IT09570280967

Resta sintonizzat*

Ti aiutiamo ad approfondire i contenuti del podcast: ogni 15 giorni riceverai articoli, link, consigli legati alla questione razziale in Italia.



Confermo il trattamento dei dati